Stranieri

Stranieri

Figure dell’Altro nella Grecia antica

160 pagine

Collana: PocketAutore: Andrea Cozzoisbn: 978-88-97050-49-0

-+

Alcune questioni di scottante attualità si affrontano con più consapevolezza alla luce dell’indagine storica. La divisione del mondo in “Noi” e “gli Altri” e i connessi modi di pensare lo straniero, i rapporti tra il primo gruppo e il secondo (con particolare attenzione alle esperienze di gestione nonviolenta delle incomprensioni), il diritto di cittadinanza e, più in generale, la convivenza in una società multiculturale: come si sono comportati i Greci antichi? Osservare le pratiche di accoglienza, meticciamento, respingimento o marginalizzazione in un tempo lontano da quello odierno può farci comprendere, comparativamente, come il nostro atteggiamento nei confronti degli stranieri abbia a che fare sia con determinazioni socio-economiche sia con le politiche dell’identità che, implicitamente o esplicitamente, adottiamo.

Della stessa collana

Newsletter

Iscriviti per ricevere le offerte sui nostri libri ed essere sempre aggiornato su appuntamenti ed iniziative.

Inviando i dati si acconsente all'uso di essi per quanto dichiarato nella Privacy