Mediamafia

Mediamafia

Cosa Nostra fra cinema e TV

200 pagine

Collana: Linea di difesaAutore: Andrea Mecciaisbn: 978-88-97050-34-6

-+

Dopo lunghi decenni di silenzio, la mafia è diventata un tema di forte ri­chiamo spettacolare. Ci si domanda spesso se tutto ciò sia un bene o un male. Siamo di fronte a un fenomeno bivalente in cui l’informazione si intreccia con la mitizza­zione, il racconto delle vicende con l’enfa­tizzazione delle leggende. Questo libro intende servire da criterio orientativo per evitare, da un lato, di aderire senza filtri alla rappresentazione cinematografica e televisiva della mafia e, dall’altro, di riget­tarla in blocco. Il testo, attento al linguag­gio dei mafiosi quanto al linguaggio sui mafiosi, si muove non solo fra le pieghe di film e sceneggiati Tv, ma anche in canzoni, titoli di giornale, dichiarazioni di uomini politici, spot pubblicitari. Un’analisi originale e necessaria nel complesso universo dei media in cui romanzi e serie Tv si ispi­rano alle vite dei mafiosi i quali, a loro volta, si ispirano alle narrazioni incentrate sulle loro storie. Il mondo delle immagini e la cronaca finiscono così per condizio­narsi a vicenda, in un circolo di causa­-ef­fetto che va conosciuto, studiato e ana­lizzato.

Della stessa collana

Newsletter

Iscriviti per ricevere le offerte sui nostri libri ed essere sempre aggiornato su appuntamenti ed iniziative.

Inviando i dati si acconsente all'uso di essi per quanto dichiarato nella Privacy